Il programma del 18° gLocal Film Festival è stato svelato durante la conferenza stampa di presentazione di questa mattina, martedì 19 febbraio, al Circolo dei Lettori di Torino.

Visita l’aria press per avere info approfondite sul programma, oppure scarica qui il programma del gLocal.

59 titoli in 6 giorni di manifestazione, dal 5 al 10 marzo, si susseguiranno sugli schermi del Cinema Massimo: oltre agli omaggi e alle proiezioni seciali, saranno 6 i documentari in programma nella sezione competitiva PANORAMICA DOC, 20 i film brevi che gareggeranno nello storico contest per cortometraggi SPAZIO PIEMONTE e 8 i biglietti da visita di 3 minuti che selezionati per la seconda edizione di TORINO FACTORY.

Curioso di sapere le opere in gara?

Eccole qui:

PANORAMICA DOC

  • Any Step is a Place to Practice di Enrico Salmasi e Gabriele Maffiodo
  • Butterfly di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman
  • My Home, in Libya di Martina Melilli
  • Sa femina accabadora. La dama della buona morte di Fabrizio Galatea
  • Scuola in mezzo al mare di Gaia Russo Frattasi
  • Waiting di Stefano Di Polito

SPAZIO PIEMONTE

  • Aida di Mattia Temponi
  • Ancora padre ancora figlio di Vincenzo Caruso
  • Bavure di Donato Sansone
  • Brucia la sabbia di Riccardo Bianco
  • Camshot di Mattia Napoli
  • CRAS di Maurizio Squillari
  • Il ragazzo che smise di respirare di Daniele Lince
  • In principio di Daniele Nicolosi
  • L’anguilla di Silvia Bassoli, Giacomo D’Ancona, Maria Virginia Moratti
  • La festa più bellissima di Hedy Krissane
  • La lampara di Gino Caron
  • La parte che avanza di Omar Bovenzi
  • Mi candido di Giacomo Piumatti, Simone Durando
  • New Neighbours di Andrea Mannino, Sara Burgio, Giacomo Rinaldi
  • Quelli di educazione sabauda di Stefano Carena
  • Salvatore di Maria Allegretti
  • Satyricon. Un’odissea contemporanea di Stefano Moscone
  • Tajarin di Giacomo Piumatti
  • The Ancient Child di Fabrizio Polpettini
  • Whitexploitation di Riccardo Menicatti, Bruno Ugioli

TORINO FACTORY

  • /MÀ-DRE/ di Stefano Guerri
  • Gli scarafaggi di Marco De Bartolomeo e Navid Shabanzadeh
  • Hic Sunt Leones di Davide Leo, Giorgio Beozzo, Stefano Trucco e Fabrizio Spagna
  • La ragazza cinese di Guglielmo Loliva
  • Manuale di storie dei cinema di Bruno Ugioli e Stefano D’Antuono
  • Scheletri di Fabiana Fogagnolo e Luigi De Rosa
  • Selene di Sara Bianchi
  • The Song di Tommaso Valli, Andrea Cassinari e Virginia Carollo

In bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Previous post

COME DISTRIBUIRE UN CORTO? TE LO SPIEGHIAMO NOI

Next post

TUTTI I VINCITORI DEL 18 GLOCAL FILM FESTIVAL!

admin

admin

No Comment

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *