Parte Movie Tellers, il festival itinerante della nostra Associazione!

Anche quest’anno, tra Too Short to Wait – Anteprima Spazio Piemonte e il gLocal Film Festival, lungo ponte cinematografico che toccherà diverse cittadine della nostra regione.

Dal 14 febbraio all’8 marzo, i 22 appuntamenti in calendario uniranno i punti del Piemonte Movie gLocal Network coinvolgendo 13 comuni in 5 diverse provincie per 18 eventi glocal – Alessandria e Valenza (AL), Cortazzone e Vaglio d’Asti (AT), Cherasco (CN), Carignano, Cavour, Chieri, Grugliasco, Moncalieri, San Secondo di Pinerolo e Poirino (TO) e Baveno (VB) – oltre ad altri 4 che si terranno nel nostro capoluogo.

Un fitto calendario quindi tra incontri e proiezioni, di cui la metà a ingresso gratuito, in presidi storici sempre attivi e con un pubblico affezionato come quelli di Poirino, Moncalieri e Cherasco che, l’8 marzo all’Enoteca Palazzo Mentone, proporrà Nascetta Story (IT, 2015, 52’) di Federico Moznich portandoci nel cuore delle Langhe per scoprire un vino bianco nella terra dei rossi. Dopo un periodo di pausa, il 4 marzo riprende la propria attività anche Baveno con L’alpinista (IT, 2014, 50’) di Giacomo Piumatti e Fabio Mancari, documentario su Agostino Gazzera, detto “Gustin”, operaio Fiat con la passione per le vette, che con gli anni, ha coronato il sogno di scalare il Monviso, il Cervino e persino il Monte Bianco.

Presidi che rinascono e nuovi che si inaugurano, come quello di Vaglio Serra il 27 febbraio con la proiezione del pluripremiato documentario smoKings (IT/CH, 2014, 96’) di Michele Fornasero e quello a San Secondo di Pinerolo con l’incontro dedicato alla straordinaria vita di Ezio Gribaudo, artista torinese, protagonista in sala e del doc La magia bianca di Ezio Gribaudo di Andrea Liuzza e Marco Agostinelli, il 22 febbraio al Castello di Miradolo in collaborazione con la Fondazione Cosso.

Inoltre, il 15 febbraio a Torino, l’appuntamento ‘Sviluppo e cooperazione: quando il giornalismo si fa reportage’ porterà al Movie di Via Cagliari 42, giornalisti come Milena Boccadoro, Stefano Tallia e Beppe Giulietti per riflettere su principi, strumenti ed esperienze per un buon giornalismo internazionale, con la presentazione dei sei reportage multimediali selezionati per rappresentare il Piemonte nell’ambito del Dev Reporter Grant.

Scarica il programma completo della manifestazione!

Previous post

VIVA LA REPARACION!

Next post

PRESENTAZIONE DEL FESTIVAL

admin

admin

No Comment

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *