Si è concluso ieri – martedì 4 agosto – il Glocal d’Estate, rassegna estiva in cui l’associazione Piemonte Movie ha eccezionalmente deciso di trasformare il 19° Glocal Film Festival, coinvolgendo 7 location torinesi per proporre dal vivo in 3 settimane, 9 degli appuntamenti pensati per l’edizione che si sarebbe dovuto svolgere a marzo al Cinema Massimo MNC.

Protagonisti di buona parte di queste proiezioni all’aperto sono stati i 6 documentari del concorso Panoramica Doc e i 20 cortometraggi della sezione Spazio Piemonte, così anche quest’anno il Glocal ha potuto assegnare i premi ai documentari e ai film brevi che rappresentano il meglio della produzione cinematografica piemontese dello scorso anno.

 

La giuria di Panoramica Doc composta da Stefano Cravero (montatore di film come Miss Marx di Susanna Nicchiarelli e Spaccapietre dei fratelli De Serio, in programma all’imminente Mostra del Cinema di Venezia), Francesco Giai Via (direttore dei festival Annecy Cinéma Italien e Carbonia) e Chiara Zanini (critica cinematografica) ha scelto come vincitore del Premio Torèt Alberto Signetto – Miglior Documentario (2.500 €) MEDIUM di Laura Cini, prodotto dalla casa torinese Zenit Arti Audiovisive, che si è distinto per la capacità di esplorare quel territorio inconoscibile che è la relazione fra i vivi e i morti senza emettere giudizi, ma rimanendo ancorato alla dimensione umana ed emotiva dei personaggi, dimensione anche questa intangibile e al contempo prepotentemente reale.

Inoltre, tra i sei documentari in gara a Panoramica Doc, otto esercenti cinematografici piemontesi hanno assegnato il Premio Distribuzione a MOKA NOIR: A OMEGNA NON SI BEVE PIÙ CAFFÈ di Erik Bernasconi che, grazie al sostegno economico dell’Associazione Piemonte Movie, nei prossimi mesi sarà in programma ad Asti – Sala Pastrone; Avigliana (To) – Sala Fassino; Barge (Cn) – Cinema Comunale; Candelo (Bi) – Verdi; Castelceriolo (Al) – Macallè; Cuneo – Lanteri; Cuorgnè (To) – Margherita; Omegna (Vco) – Cinema Teatro Sociale.

Da parte di tutto lo staff del Glocal un sentito ringraziamento a tutti e 6 i film in gara per aver contribuito a rendere indimenticabile un’edizione anomala, ma splendida.

Previous post

SPAZIO PIEMONTE 2020: I VINCITORI

Next post

PARTECIPA AL NOSTRO OPEN DAY!

admin

admin

No Comment

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *