Si è svolta ieri sera la cerimonia di chiusura del 36° Torino Film Festival, con l’assegnazione di tutti i premi del concorso, incluso quello relativo al nostro Torino Factory.

La prima edizione del contest cittadino riservato agli Under30 ha visto primeggiare il cortometraggio Tempo critico, di Gabriele Pappalardo, realizzato nella Circoscrizione 5 con Enrico Giovannone come tutor del progetto.

Questa la motivazione della giuria composta da Sara D’Amario, Emanuela Piovano e Gianluca Arcopinto:

“Perché racconta con onestà, profonda partecipazione e con consapevolezza drammaturgica uno spaccato di vita, in tutte le sue sfaccettature: la condizione familiare e sociale, l’inventiva e l’intraprendenza, le aspettative per il futuro”.

A Gabriele il premio SMAT del valore di 2.500 €.

È stata anche assegnata una menzione speciale a Solo gli occhi piangono di Emanuele Marini, Circoscrizione 1, tutor Rossella Schillaci.

“Per aver saputo raccontare con poche frasi, ma soprattutto con immagini e silenzi, l’intera vita della protagonista”.

Piemonte Movie nella persona del Presidente Alessandro Gaido e di Daniele Gaglianone, direttore artistico del progetto, si complimenta con tutte le troupe che hanno partecipato a questa prima edizione e ringrazia tutti i tutor che hanno messo a disposizione dei giovani filmmaker la loro professionalità ed esperienza.

La prima edizione di Torino Factory si chiude qui, ma sono già aperti i bandi per partecipare alla seconda.

Clicca qui!

Previous post

TORINO FACTORY NON LASCIA E RADDOPPIA!

Next post

TORINO FACTORY: LE FOTO DELLA PRIEMIAZIONE

admin

admin

No Comment

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *