La ventunesima edizione del Manhattan Short si è conclusa ieri sera, riconfermando anche quest’anno il successo che questo festival globale riscuote in tutto il mondo.

Chi ha vinto a Torino? Chi a livello internazionale?

Il pubblico torinese ha premiato Fauve di Jérémy Comte, come miglior corto, e uno dei suoi attori protagonisti, Felix Grenier, come miglior interprete.

Un plebiscito, insomma!

Ecco tutti i voti usciti dal CineTeatro Baretti:

Cortometraggi

 

Baghead > 5

Fire In Cardboard City > 6

Home Shopper > 8

Her > 8

Two Strangers Who Meet Five Times > 17

Someone > 6

Chuchotage > 6

Fauve > 18

Lacrimosa > 3

 

Attori

Sophie Kargman (Home Shopper) > 9

Aurita Agushi (Her) > 5

Laurence Spellman (Two Strangers…) > 7

Fabienne Haller (Someone) > 4

Göttinger Pál (Chuchotage) >12

Felix Grenier (Fauve) > 39

 

Il pubblico del Manhattan Short 2018 ha invece premiato, a livello globale:
 
– Two Strangers Who Meet Five Times di Marcus Markou (Miglior Corto)
– Felix Grenier (corto: Fauve di Jérémy Comte) come Miglior Attore
 
Pubblico del Baretti: ci siamo andati vicini!
Ci vediamo nel 2019!
Previous post

MOVIE TELLERS: TUTTI I FILM IN CARTELLONE!

Next post

TORNA IL glocal: BANDI APERTI!

admin

admin

No Comment

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *